Melauro.pngGB Agricola
Montoro Inferiore (AV)

Ente certificatore: BioAgricert

foglionina_bio.jpg

CAMPANIA

Vai allo Shop

"Tradizione, innovazione e difesa dell'Ambiente"


L’Azienda G.B. Agricola S.r.l. di Montoro Inferiore (AV), è stata costituita come società nel 1994, ma ha una lunga storia alle spalle. E’ un'azienda a carattere familiare che prosegue la tradizione contadina cominciata dai nonni. Con il passare del tempo, le tecniche antiche hanno lasciato spazio alle innovazioni tecnologiche intervenute nel settore, senza però mai perdere di vista la genuinità e la qualità dei prodotti della terra.


Abbiamo conosciuto Nicola Barbato, Amministratore dell'Azienda, perché accomunati dallo stesso desiderio di valorizzare i prodotti tipici dei nostri territori. Ci ha colpito, visitando l’azienda, l’entusiasmo e la cura con cui sono portate avanti tutte le fasi di produzione dell’azienda e l’impegno nell’offrire prodotti differenziati, dalla gastronomia alle magliette. E’ una visita piacevole in un mondo affascinante. In tutta l’azienda è evidente l’attenzione verso la protezione dell’ambiente nelle varie fasi del processo, dal packaging dei prodotti, all’arredamento dei locali. Il cartone utilizzato per le confezioni è ottenuto, per esempio, da carta riciclata raccolta in Campania (certificata).
Gli inchiostri sono a base d'acqua e prive di plastificanti, realizzati con le tuniche delle stesse cipolle (grazie ad una iniziativa realizzata in collaborazione con l’Università di Salerno). Non a caso questa scatola, lavorata nell'azienda SABOX (www.sabox.it) di Nocera Superiore, è stata tra i vincitori del Premio SlowPack 2012 per il miglior eco-packaging alimentare durante il SALONE DEL GUSTO DI SLOW FOOD di Torino. L’impegno per la difesa dell'Ambiente ha portato l’Azienda G.B. Agricola ad ottenere il marchio biologico, certificato da BioAgricert, che assicura la qualità e la completa tracciabilità dei prodotti (http://www.trasparente-check.com/CertConfEU_DG.asp?cf=58108).

La Cipolla Ramata di Montoro è un’eccellenza della nostra regione Campania, coltivata e prodotta da secoli nella zona del Montorese, al confine tra la provincia di Avellino e la Provincia di Salerno. Oggi la Cipolla Ramata di Montoro viene commercializzata con l’unico Marchio Collettivo Geografico (www.cipollaramatadimontoro.it) la cui funzione è quella di assicurare l’origine del prodotto da un territorio definito e di garantire elevati standard di qualità: è quindi uno strumento di valorizzazione per il produttore e di garanzia per il consumatore. L’Azienda si impegna al rispetto del disciplinare di produzione nonché ai rigorosi controlli che Agroqualità effettua nelle fasi di produzione, confezionamento e trasporto, assicurando che i valori dei residui degli agrofarmaci siano ben al di sotto dei limiti stabiliti dalla legge. Sull’etichetta che accompagna la Cipolla Ramata di Montoro è riportato, inoltre, il QR-CODE Campania o codice bidimensionale che serve ad identificare il luogo di coltivazione, il produttore, i metodi produttivi, chi ha selezionato e confezionato il prodotto.

Inoltre, l’azienda ha ottenuto i certificati I.F.S. e B.R.C., e ha deciso di aderire allo standard volontario GLOBALG.A.P. e che serve ad assicurare che i metodi di produzione siano definiti riducendo al minimo gli impatti delle attività agricole dannose per l’ambiente, riducendo gli apporti di sostanze chimiche e assicurando un approccio responsabile nei confronti della salubrità e della sicurezza dei lavoratori e del benessere degli animali. Infine, GB Agricola S.r.l. aderisce alle “Fattorie Didattiche” della regione Campania nonché al “Progetto Europeo Agricoltura-Ambiente-Società”.