Pomodorini di collina salsati 1082ml

Rif: Tds0561  -  Il Torchio

Il_Torchio.png   

Pomodorini di collina in salsa di pomodorini, coltivati con metodo biologico a Montecalvo Irpino (AV), raccolti e lavorati con cura dalla stessa azienda produttrice. I pomodorini conservano tutte le caratteristiche delle conserve di pomodori di una volta. Consistenza densa, profumo intenso, colore rosso acceso. Numero limitato.

Aggiungi alla lista dei desideri

INGREDIENTI: pomodorini ci collina interi*, passata di pomodoro di collina*, sale. *Da agricoltura biologica.

Dopo l'apertura conservare in frigo e consumare entro 3-4 giorni.

Tds0561

Scheda tecnica

Biologico Si
Vegan Ok No
Raw Food No

Riferimenti Specifici

Recensioni

Non ci sono recensioni dei clienti per il momento.

Scrivi la tua recensione

Pomodorini di collina salsati 1082ml

Il_Torchio.png   

Pomodorini di collina in salsa di pomodorini, coltivati con metodo biologico a Montecalvo Irpino (AV), raccolti e lavorati con cura dalla stessa azienda produttrice. I pomodorini conservano tutte le caratteristiche delle conserve di pomodori di una volta. Consistenza densa, profumo intenso, colore rosso acceso. Numero limitato.

Scrivi la tua recensione

11 altri prodotti della stessa categoria:
Rif: Tds0562  -  Il Torchio

Il_Torchio.png   

NUOVA PRODUZIONE SETTEMBRE 2017.

Passata di pomodori di collina, coltivati con metodo biologico a Montecalvo Irpino (AV), raccolti e lavorati con cura dalla stessa azienda produttrice. I pomodori conservano tutte le caratteristiche delle conserve di pomodori di una volta. Consistenza densa, profumo intenso, colore rosso acceso. Numero limitato.

Anteprima
Rif: Tds1643  -  Azienda Agricola Ammendola Pierfrancesco

Ingredienti: Pomodorino del Piennolo DOP passato senza sale.

I migliori Pomodorini del Piennolo del Vesuvio D.O.P. interi nella loro succosa e densa passata. La conserva, di colore rosso vivo, dal profumo e dal sapore deciso, è particolarmente indicata per arricchire primi piatti, sughi o ragù a base di carni, selvaggina, ortaggi e pesce. Ideale come condimento sulla pizza e per la preparazione di gustose bruschette.

Anteprima
Rif: Tds1635  -  Masseria Clementina

Il “Pomodorino del Piennolo del Vesuvio D.O.P. può essere conservato in svariati modi per preservare tutto l’anno il gusto deciso e raffinato. Un metodo tipico è la conserva alimentare “a Pacchetelle” (Pomodorino del Piennolo tagliato a metà). Si presenta di colore rosso vivo e con odore intenso, caratteristico dei pomodorini freschi e maturi. Il suo sapore unico è identico al gusto dei pomodorini appena raccolti ed affettati. È particolarmente indicata per arricchire primi piatti, secondi, per sughi o ragù a base di carni, selvaggina, ortaggi e pesce. Ideale come condimento sulla pizza e per la preparazione di gustose bruschette.

Anteprima
Rif: Tds0284  -  Biodelì

logo biodeli new.png   

Anteprima
Rif: Tds1636  -  Masseria Clementina

I migliori Pomodorini del Piennolo del Vesuvio D.O.P. interi nella loro succosa e densa passata. La conserva, di colore rosso vivo, dal profumo e dal sapore deciso, è particolarmente indicata per arricchire primi piatti, sughi o ragù a base di carni, selvaggina, ortaggi e pesce. Ideale come condimento sulla pizza e per la preparazione di gustose bruschette.

Anteprima
Rif: Tds1558  -  Melauro
Anteprima
Rif: Tds1637  -  Masseria Clementina

La conserva di pomodorino giallo Giagiù, tipico dell’area vesuviana, dalla tonalità giallo oro brillante, viene preparata artigianalmente da Masseria Clementina. Il nostro Pomo d’Oro viene tagliato a metà, “a pacchetelle”, pressato a mano nei barattoli ed infine pastorizzato, in modo che il prodotto possa mantenere la freschezza e la fragranza per l’intero anno. Il suo aroma ricco e persistente, frutto dell’armonizzazione tra la componente acidula che lo caratterizza ed il sapore dolce di base, rende il pomodorino Giagiù particolarmente indicato per la preparazione di primi piatti, sughi e pietanze a base di pesce. Ideale come condimento sulla pizza.

Anteprima
Rif: Tds1641  -  Azienda Agricola Ammendola Pierfrancesco

Ingredienti: Pomodorino del Piennolo DOP tagliato a filetti.

Il “Pomodorino del Piennolo del Vesuvio D.O.P. può essere conservato in svariati modi per preservare tutto l’anno il gusto deciso e raffinato. Un metodo tipico è la conserva alimentare “a Pacchetelle” (Pomodorino del Piennolo tagliato a metà). Si presenta di colore rosso vivo e con odore intenso, caratteristico dei pomodorini freschi e maturi. Il suo sapore unico è identico al gusto dei pomodorini appena raccolti ed affettati. È particolarmente indicata per arricchire primi piatti, secondi, per sughi o ragù a base di carni, selvaggina, ortaggi e pesce. Ideale come condimento sulla pizza e per la preparazione di gustose bruschette.

Anteprima
Rif: Tds0282  -  Biodelì

logo biodeli new.png   

Anteprima
Rif: Tds0283  -  Biodelì

logo biodeli new.png   

Anteprima
Rif: Tds1642  -  Azienda Agricola Ammendola Pierfrancesco

Ingredienti: Pomodoro Giallo Campano non pelato tagliato a filetti.

La conserva di pomodorino giallo Giagiù, tipico dell’area vesuviana, dalla tonalità giallo oro brillante, viene preparata artigianalmente. Il Pomo d’Oro viene tagliato a metà, “a pacchetelle”, pressato a mano nei barattoli ed infine pastorizzato, in modo che il prodotto possa mantenere la freschezza e la fragranza per l’intero anno. Il suo aroma ricco e persistente, frutto dell’armonizzazione tra la componente acidula che lo caratterizza ed il sapore dolce di base, rende il pomodorino Giagiù particolarmente indicato per la preparazione di primi piatti, sughi e pietanze a base di pesce. Ideale come condimento sulla pizza.

Anteprima
I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:
Rif: Tds1342

   

"Lupino Gigante" o "Lupinone" o "Lupinaccio di Vairano" sono tutti sinonimi di questo antico legume storicamente coltivato nell'area di Vairano (CE), al confine tra Campania e Lazio.

Il Lupino Gigante di Vairano (Presidio Slow Food) si distingue dai comuni lupini per le sue dimensioni, per il gusto più intenso e per la preparazione, completamente naturale e a base di sola acqua e sale.

Legumi dalle numerose proprietà benefiche, curative e nutrizionali, i Lupini sono in grado di apportare notevoli benefici all'organismo e alla sua salute, riducono il diabete e sono una ottima fonte di proteine vegetali. 

Ottimi come spuntino o antipasto, magari accompagnati da olive e semi di zucca. 

Peso barattolo 580 g - Peso sgocciolato 370 g

Prezzo al pubblico: 4,50 Euro.

Anteprima
Rif: Tds1108

TiFaBene.png  

Tavoletta di Cioccolato Mandorle & Pistacchi.

Anteprima
Rif: Tds0467

Al-di-la-dei-sogni.png   fogliolina

Zucca a filetti sottolio della linea bio della "Fattoria dei Sogni".

Zucca a filetti realizzata con zucche coltivate e trasformate dalla Cooperativa Sociale "Al di là dei sogni" che dal 2008 gestisce il bene confiscato "Alberto Varone", situato a Maiano di Sessa Aurunca, nall'alto Casertano, dove, grazie alle attività dell'agricoltura sociale, i soggetti appartenenti a “fasce deboli” trovano nuovi percorsi di vita.

Ingredienti: zucca, olio di girasole biologico, aceto di vino, aglio, alloro, pepe, peperoncino, sale iodato.

Prezzo consigliato 5,00€

Anteprima
Rif: Tds0261

logo biodeli new.png   

Conservazione: Dopo l'apertura del vaso, conservare in frigo e consumare entro tre/sei giorni.

Anteprima
Rif: Tds0803

Melauro.png      Di_Sicilia_1.png

E' un miele dalle proprietà lassative, diuretiche, e depurative. Ottimo miele da tavola, come edulcorante influenza poco il sapore degli alimenti ai quali viene addizionato.

Anteprima
Rif: Tds0229

logo biodeli new.png   

Ceci bianchi lessati di Puglia e Basilicata, pronti all'uso e versatili per zuppe, primi piatti e contorni.

Anteprima
Rif: Tds1055

        

Fagioli "con l'occhio" dell'Azienda Sole di Cajani (Caggiano - SA).

Anteprima
Rif: Tds1017

     

I ceci di Cicerale (Presidio Slow Food) sono un ecotipo locale molto pregiato. Coltivato dalla fine dell'900 in questa zona del Cilento, è l'elemento che dà il nome al Comune di “Cicerale” (nello stemma comunale di Cicerale compare la piantina del cece con la scritta in latino "Terra quae cicera alit" - la terra che il cece preferisce).

Coltivati con il metodo biologico, raccolti a mano e sgranati con il vecchio metodo, battendoli con i bastoni per distaccare i ceci. Si distinguono per le dimensioni piccole e la colorazione leggermente più scura degli altri ceci. Hanno ridottissima umidità e quindi grande resa.

Ottimi da mangiare "a zuppettella", cioè con l'olio extra vergine d'oliva fresco.

Anteprima
Potrebbe anche piacerti
Rif: Tds0562  -  Il Torchio

Il_Torchio.png   

NUOVA PRODUZIONE SETTEMBRE 2017.

Passata di pomodori di collina, coltivati con metodo biologico a Montecalvo Irpino (AV), raccolti e lavorati con cura dalla stessa azienda produttrice. I pomodori conservano tutte le caratteristiche delle conserve di pomodori di una volta. Consistenza densa, profumo intenso, colore rosso acceso. Numero limitato.

Anteprima
Rif: Tds0565  -  Il Torchio

Il_Torchio.png   

L'olio "Fino di Corsano" è realizzato con olive di varietà "Ravece" coltivate in azienda a Montecalvo Irpino (AV). Questa eccellente varietà è particolarmente apprezzata per le sue caratteristiche organolettiche.  

Anteprima
Rif: Tds0566  -  Il Torchio

Il_Torchio.png   

Vino rosso "Orlaca" realizzato con uve di varietà "Aglianico" coltivate in azienda a Montecalvo Irpino (AV). Questa eccellente varietà di vino, tipica delle regioni Campania e Basilicata, è particolarmente apprezzata per le sue caratteristiche organolettiche. Il vino, di colore rosso rubino, corposo e profumato, è adatto per abbinamenti con carni, cacciagione e formaggi stagionati. 

I vitigni di varietà "Aglianico" sono molto antichi, probabilmente originari della Grecia e introdotto in Italia intorno al VII-VI secolo a.C. 

Anteprima
Rif: Tds0567  -  Il Torchio

Il_Torchio.png   

Vino bianco "Fontana del Vescovo" realizzato con uve di varietà "Falanghina" coltivate in azienda a Montecalvo Irpino (AV). Questa eccellente varietà di vino, tipica della regione Campania, è particolarmente apprezzata per le sue caratteristiche organolettiche. Il vino, di colore giallo paglierino mediamente intenso, dall'aroma caratteristico e moderatamente fruttato, in bocca risulta secco e fresco ai limiti dell’acidulo.

I vitigni di varietà "Falanghina" sono molto antichi, probabilmente originari della Grecia e introdotto in Italia intorno al I secolo a.C. 

Anteprima