Il grano tenero Maiorca (triticum aestivum albidum)

Il grano tenero Maiorca (triticum aestivum albidum)

Il grano tenero Maiorca (triticum aestivum albidum) è una varietà antica di frumento, nota per il suo caratteristico profumo intenso, un mix perfetto di sole, mare ed erbe aromatiche, espressione delle particolari condizioni ambientali del territorio in cui viene coltivato, la Sicilia. Da sempre l'isola custodisce uno straordinario patrimonio di biodiversità. In passato si contavano più di 50 varietà autoctone di frumento che poi, ad un certo punto, sono state abbandonate a favore di quelle moderne, geneticamente migliorate, che garantivano una maggiore resa in campo, a prezzi inferiori.
Come tutti i grani antichi, infatti, anche il Maiorca è caratterizzato da una bassa produttività, quasi il 50% in meno rispetto alle varietà moderne. Al contrario, dal punto di vista nutrizionale, presenta molti vantaggi, in quanto ha un basso indice di glutine, che lo rende più digeribile, ed un elevato contenuto di fibre, proteine, antiossidanti, vitamine e minerali. Il Maiorca è inoltre un grano molto alto, mediamente superiore ai 150 cm, e questo significa che si difende in modo naturale dalle piante infestanti, senza necessità di diserbanti, ed ha anche radici molto profonde in grado di prendere da sole, dal terreno sottostante, tutti i micronutrienti necessari, evitando così l'uso di fertilizzanti.
Proprio per queste sue importanti peculiarità è consideraato un grano decisamente più salutare e, negli ultimi anni, si assiste ad un suo grande recupero, insieme a tanti altri grani antichi come, il Senatore Cappelli, il Khorasan, il Gentil Rosso, il  Saragolla, il Tumminia.
Il Maiorca è molto apprezzato per la sua versatilità in cucina. Dalla sua cariosside (il chicco) bianca si produce una farina morbida, di grande qualità, ad alto contenuto proteico e adatta soprattutto per la panificazione e per i dolci.
Nelle antiche ricette siciliane si cita esclusivamente la farina di Maiorca, in particolare per la preparazione della "cuccìa", un tradizionale dolce al cucchiaio tipico della festa di Santa Lucia, e addiritura pare sia stata originariamente utilizzata per preparare la cialda dei famosi cannoli.
Noi di Terre di Sud, vi proponiamo la nostra versione: un profumatissimo grano biologico Maiorca lessato senza sale, semplice, genuino e pronto all'uso. Abbiamo accuratamente ideato e seguito la preparazione di questo prodotto, in tutte le sue fasi. È nato pensando, in un primo momento, agli ingredienti base della tradizionale Pastiera Napoletana, ma si è rivelato poi una piacevole scoperta anche per la realizzazione di altre ricette come le zuppe di legumi, le torte rustiche e le insalateQui trovate alcuni esempi da cui prendere spunto per divertirvi a sperimentare piatti gustosi con il nostro grano.

Tutti i commenti

lascia un commento